Albero a camme TR3/TR4

Andare in basso

default Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  tintobrax il Mer Dic 23 2009, 19:06

Cari ragazzi, baldi giovani, veterani di mille battaglie,
c'è ancora qualcuno qui o siete tutti in vacanza???
Averei un quesito tecnico di vitale importanza, cercate per una buona volta di ridurre il tasso alcolico e trovatemi la risposta unica e definitiva che sto cercando.
Come ben sapete la mia povera Italia giace zoppa in un garage da lungo tempo. Da che ho installato i componenti modificati da Mr. Revington, non ne vuole sapere di andare in una maniera accettabile.
Parte delle responsabilità sono certamente nostre (mie e del mio meccanico), che ci siamo messi in un impresa della serie: se lo sapevamo prima avremmo lasciato stare.
Ma parte è anche del nostro fornitore Mr. Revington, che si è ben guardato dal dirci le cose che ci avrebbe dovuto dire per aiutarci nell'impresa. Taglio la gran parte dell'odissea altrimenti arriviamo all'anno prossimo e arrivo al sodo. Pensando e ripensando a tutto quello che avevamo fatto, mi viene in mente che l'albero a camme era in una scatola con la scritta "Kent Cam", così vado nel loro bel sito web, scarico il catalogo con i prodotti, e scopro che la cam che ho montato lavora a 103 gradi ATDC (after top dead center). Vengo colto da dubbio e mi chiedo (e vi chiedo): a me pare che la cam standard lavori a 108 gradi ....
Avete modo di confermarmi questo dato? Perchè ovviamente noi abbiamo montato la camme esattamente con i riferimenti dell'altra, quindi saremmo fuori qualcosa come 5 gradi. Il problema immediato che ne deriva è che il semplice spostamento di un dente sulla cinghia, manco per il piffero corrisponde a 5 gradi, per cui è necessaria una puleggia regolabile, che guarda caso Kent Cam tiene a catalogo per queste modifiche.
Per cui, se così è, se ne deducono due cose: che abbiamo trovato il problema e la sua soluzione e che il tipo inglese che mi ha fornito le modifiche è un vero ...... biricchino.
Guardate un pò sui vostri vari manuali poi sappiatemi dire.
E intanto io ne approfitto per farvi a tutti tantissimi auguri di buone feste.
Massimo
avatar
tintobrax

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 04.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  Thomas il Gio Dic 24 2009, 15:55

Ciao Massimo,
mi dispiace che hai ancora problemi con la tua Italia!!!
Non ho capito cosa intendi con "lavora a 103° ATDC". Manda per favore tutti i dati del tuo nuovo albero (non quello di Natale).
Ma tutto questo non c'entra con la messa a punto dell'albero. Come il punto di riferimento è il PMS, e quello deve essere impostato più preciso possibile, non fa niente, così per dire, se l'albero ha qualchè grado in più o in meno. La puleggia regolabile serve per la impostazione MOLTO precisa (p.e. se non riesci fare l'impostazione perché arrivi proprio tra due denti), ma puoi montare l'albero senza problemi anche con la puleggia standard. La puleggia ha ca. 40 denti, cosi un dente corrisponde a ca. 4° albero motore.
Hai scritto "ovviamente noi abbiamo montato la camme esattamente con i riferimenti dell'altra, quindi saremmo fuori qualcosa come 5 gradi."
Detto in modo semplice l'albero è simmetrico, se tu monti l'albero bene sul PMS del 1° cilindro non sei fuori, ma l'albero apre le valvole un po' prima e le chiude un po' più tardi.
I dati fondamentali, che descrivono un'albero a camme sono l'angolo di apertura e chiusura della valvola di aspirazione (VA) e valvola di scarico (VS), e l'alzata della valvola.

P.e. l'albero standard ha i dati 10/50 50/10 e un'alzata di 0,26".
Significa che la VA apre 10° prima del PMS e chiude 50° dopo il PMI. La VS apre 50° prima del PMI e chiude 10° dopo il PMS.
Tutte viene riferito sul PMS. Siete sicuri che avete montato l'albero giusto? Suspect

Con la testa modificata, albero diverso, etc. non potete più usare il punto d'accensione standard.
La mia 6 non ha quasi niente modificata, ma va molto meglio con 14° d'anticipo invece delle 4° previsti.

Buon Natale!
Thomas

P.S. Complimenti per l'avatar!
avatar
Thomas

Numero di messaggi : 241
Età : 52
Localizzazione : Lago d'Iseo
Data d'iscrizione : 04.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  mario il Gio Dic 24 2009, 17:34

...caro tinto che ti dicevo è come un'enciclopedia......

P.S. non mi spiego perchè ma gli Avatar sono da rimettere tutti, improvvisamente sono spariti ma a breve avremo sito e forum nuovi..... Rolling Eyes
avatar
mario

Numero di messaggi : 578
Localizzazione : Shetland
Data d'iscrizione : 20.12.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  tintobrax il Gio Dic 24 2009, 18:54

Caro Thomas,
provo a chiarire meglio l'ambito del problema.
Come da specifiche del produttore (Kent Cam), l'angolo di riferimento è 103 gradi dopo il PMS (oppure detto in inglese ATDC). Questo è il punto in cui la valvola di aspirazione raggiunge la massima apertura. Per montare correttamente la camme occorre quindi (cito sempre le istruzioni del produttore):
portare il pistone di riferimento al PMS
ruotare la camme per portare la valvola di aspirazione alla massima apertura
ruotare l'albero motore di 103 gradi
collegare l'albero a camme con l'albero motore

Rispetto alla cam standard la massima apertura avviene in anticipo (103 invece di 108) e l'intero ciclo dura 10 gradi in più (270° contro 260°)
Queste sono le specifiche della mia cam:
inlet 32°-58° exhaust 67°-23° duration 270° cam lift 0.287" installation fig.ATDC 103°
Comunque secondo i miei conti, se la puleggia ha 40 denti e la rotazione completa è 360° gradi, un dente corrisponde a 360:40= 9 gradi. O sbaglio?
avatar
tintobrax

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 04.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  Thomas il Gio Dic 24 2009, 19:59

Ciao Massimo,
scusa, non conoscevo l'espressione "lavora" (in questo contesto).
Facciamo un confronto tra le due cam:
Kent: durata di 270° (32° prima di PMS + 180° + 58° dopo PMI).
Massima apertura a 103° dopo PMS ((270° di durata diviso 2 (punto massima apertura) = 135°) 32° prima PMS (inzio fronte di salita della camma) + 135° = 103°).
Originale (catalogo Moss): durata 240° (10° prima di PMS + 180° + 50° dopo PMI).
Massima apertura a 110° dopo PMS ((240° di durata diviso 2 (punto massima apertura) = 120°) 10° prima PMS (inzio fronte di salita della camma) + 120° = 110°).

La Kent si apre molto prima della orginale (32° contro 10°) e si chiude un po' dopo (58° contro 50°)

Così, se monti la cam uguale all'originale sei fuori di 7°. Ma non ho capito bene il problema sei hai le istruzione del produttore come montare la cam.
Un consiglio se vuoi evitare altri potenziali errori di misurazione: Non prendere il segno sulla puleggia come PMS, ma togli la candeletta e trova il PMS con una cacciavite.
Riguardo i 40 denti, la rotazione è riferita sull'albero motore. Come l'albero a camme gira con doppio velocità devi dividere il valore per due.
Cosi sono, per essere preciso 4,5°. Wink
avatar
Thomas

Numero di messaggi : 241
Età : 52
Localizzazione : Lago d'Iseo
Data d'iscrizione : 04.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  tintobrax il Gio Dic 24 2009, 21:24

Il problema è che le istruzioni per montare la cam le ho trovate solo adesso, di mia iniziativa, per capire perchè la macchina non funziona. Quel signore che me l'ha venduta e spedita, non mi ha dato nessuna specifica su come montarla. Non mi è chiaro l'ultimo passaggio, non è l'albero motore che fa due giri mentre la cam ne fa uno?
avatar
tintobrax

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 04.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  Thomas il Ven Dic 25 2009, 00:45

Embarassed
certo, hai ragione. Ho fatto un'errore di ragionamento. Ancora una ragione di più per usare una puleggia regolabile.
Wink
avatar
Thomas

Numero di messaggi : 241
Età : 52
Localizzazione : Lago d'Iseo
Data d'iscrizione : 04.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  TR7 il Ven Dic 25 2009, 18:54

scusa tinto ma non c'era qualcuno che sosteneva che avevi il motore fuori fase? secondo me ci sei manca solo qualche dettaglio.... io non posso aiutarti non ho nulla del 3 ma sono con te moralmente Laughing
avatar
TR7

Numero di messaggi : 118
Data d'iscrizione : 02.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  FEDERICO ZAFFALON il Lun Dic 28 2009, 23:32

Secondo me dovresti cambiare meccanico.
Non e' possibile che non sappia montare un albero a camme + spinto rispetto l'originale e metterlo in fase.
Di conseguenza, poi dovrai variare la carburazione ........ e dovresti cambiare anche il collettore di scarico...
Twisted Evil Twisted Evil
avatar
FEDERICO ZAFFALON

Numero di messaggi : 80
Età : 60
Localizzazione : Roncadeshire
Data d'iscrizione : 08.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  FEDERICO ZAFFALON il Lun Dic 28 2009, 23:36

Dimenticavo.... attenzione alle valvole che non tocchino il cielo del pistone....... in questo caso dovresti sagomare il pistone con una fresa..... NON E' MAI FINITA (SIGH) No
avatar
FEDERICO ZAFFALON

Numero di messaggi : 80
Età : 60
Localizzazione : Roncadeshire
Data d'iscrizione : 08.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  maurizio ortodossi il Mar Dic 29 2009, 19:57

non dico nulla, avevo gia' detto tutto tempo fa'
quando si fa' un lavoro del genere, si devono adeguare tutte le componenti.
non esiste una "leggera" preparazione

comunque una cosa e' certa, ha ragione il Fede

CAMBIA MECCANICO !!!!!!!!!!!!!!!!!!

_________________
tr6mau
avatar
maurizio ortodossi

Numero di messaggi : 427
Localizzazione : nottingham
Data d'iscrizione : 25.12.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  Admin il Mer Dic 30 2009, 20:08

Visto che il nuovo sito è online (con piccole imperfezioni) non si può più scrivere qua. Vi prego di continuare la discussione nel nuovo forum.

E' neccessario registrasi di nuovo. Ci dispiace, ma non è stato possibile trasferire il forum nel nuovo sito.

Nuovo Forum TR-Register Italy
avatar
Admin
Admin
Admin

Numero di messaggi : 107
Data d'iscrizione : 19.12.07

Visualizza il profilo http://www.tr-register.it

Torna in alto Andare in basso

default Re: Albero a camme TR3/TR4

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum